ULTIM’ORA: ROMA, FURTO A CASA DELLA BOLDRINI, MALMENATI I DOMESTICI

Rapine e furto questa notte presso l’abitazione della Onorevole Boldrini a Calcata (Roma). I malviventi stranieri si sono introdotti nell’abitazione in cui, per motivi istituzionali non era presente.

Meno fortunati i domestici, sempre presenti, che sono stati malmenati, nell’intento di farsi aprire la cassaforte. Ma gli stessi non disponevano né della chiave né della combinazione. La cameriera della villa è stata ricoverata d’urgenza presso il nosocomio cittadino, costole incrinate e trauma cranico. Più fortunati il maggiordomo e il giardiniere, per loro solo contusioni e tanta paura.

Difficile l’identificazione dei malviventi, dai filmati dell’impianto di sorveglianza si vedono solo ombre nere che si confondono nella notte. Per le indagini è stato chiamato un ‘SuperPoliziotto’ esperto in questo genere di rapine, il commissario Basettoni Adamo.

La Boldrini interpellata telefonicamente da un nostro collega non ha dichiarato quanto segue: “Il problema è sempre stato sotto valutato, bisogna rafforzare la fiducia nelle istituzioni e forse permettere ai liberi cittadini di armarsi”.

Messaggi di sostegno sono arrivati da tutto il mondo della politica, ma da Salvini la dichiarazione più pungente: “Non ci credo assolutamente, si tratta di una mossa elettorale per portar via voti alla Lega, ascolterò presto i risultati dell’indagine direttamente dal Procuratore Dott. Caprile”.

IFRAME SYNC

La domestica Giuseppina Pesce raggiunta in ospedale sta meglio e afferma: “Tanta paura ma per fortuna il peggio è finito, non dimenticheremo mai più questo primo di aprile come non lo dimenticheranno tutti i cazzoni che credono, non leggono e condividono, dico solo una cosa… Pregate per me”

loading...