PUTIN MINACCIA REDAZIONE GIORNALE ITALIANO: ”HANNO ESAGERATO, ORA SE LA VEDRANNO CON ME”

MOSCA: Il leader Russo Vladimir Putin non ci sta. Rilascia all’agenzia di stampa russa TASSE una dichiarazione che risulta essere una minaccia.

Ecco la dichiarazione di Putin: “La redazione di LiberoGiornale ha proprio esagerato. Non sopporto più i loro stupidi atti. Ho indagato e scoperto molte cose sul loro conto, non sono in 2 ma sono ben 5 i farabutti di questa redazione. Ora dovranno vedersela con me, invierò truppe speciali per annientarli definitivamente. Da tempo sono sulle loro tracce, con il loro comportamento politicamente scorretto hanno permesso a Matteo Renzi di andare al Governo. Ma io li sconfiggerò.

Parole dure che hanno messo in allarme tutta la nazione, si sa, con Putin non si scherza. La Farnesina ha attivato un’unità di crisi apposita e il governo ha dato mandato alle forze militari di procedere alla protezione della redazione.

Intervistato Giovanni, uno dei direttori di LiberoGiornale, afferma: “Già non stavo bene, avevo problemi gastrointestinali che ora si sono accentuati con questa notizia. Sto meditando di scappare, la località segreta dove mi nasconderò è a Pontassieve in provincia di Firenze, ma nessuno lo saprà mai.

Invece il capo dell’organizzazione (Matteo), ovvero colui che con violenza ha imposto a Giovanni queste responsabilità dichiara: “Scappare? Perchè? Putin non esiste, Putin è una bufala creata dai comunisti per intimorire gli animi liberi di questo paese“.

IFRAME SYNC
loading...