CLAMOROSO: ADINOLFI FA LA SPESA AL SUPERMERCATO E PRETENDE DI NON PAGARLA, HA PRESO LARDO E NUTELLA

Roma: “Sono un onorevole parlamentare della Repubblica Italiana, la spesa gratuita è un mio diritto!!”.

Così ha esordito il parlamentare rivolgendosi alla cassiera di un supermercato, dopo che le ha comunicato il prezzo della spesa. Stupore e sgomento della cassiera e degli altri clienti in fila, i quali hanno reagito con toni violenti alla disarmante pretesa del parlamentare “Lei è un cittadino qualunque e quindi deve pagare come tutti noi che ci alziamo la mattina e andiamo a lavorare per permetterci le spese!!”.

Alla reazione dei presenti, sono intervenuti gli uomini della scorta che hanno portato via l’onorevole con i sacchi della spesa, tra cui 8 vasi di Nutella, 6 Kg di Lardo di Colonnata, 1 Kg. di cotiche con fagioli, 1 kg di frittelle e crostoli e mille altre prelibatezze della gastronomia Italiana, senza che questa fosse stata in definitiva pagata, lasciando così un debito di ben 256 € che mai verrà saldato.

IFRAME SYNC

Il fatto è accaduto Venerdì 17 Febbraio in un supermercato di Roma.

Fatti come questo delineano una sempre più marcata divisione tra la classe dirigente e i normali cittadini del nostro paese.

loading...