Barbara D’Urso: ”Se vince il NO smetto di fare TV”

Metti una mattinata con Barbara D’Urso…

Milano. Continuano le interviste esclusive di Libero Giornale, questa volta abbiamo incontrato la conduttrice più discussa e famosa d’Italia, Barbara D’Urso.

Prima della puntata di Domenica Live di oggi pomeriggio, dove saranno ospiti il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il cavaliere Silvio Berlusconi per spiegare le ragioni del sì e del no al Referendum Costituzionale del 4 dicembre, la D’Urso ha rilasciato alcune battute ai nostri microfoni.

“L’Italia ha bisogno di un cambiamento importante e lo deve fare adesso, non si può più rimandare. Domenica Live e Pomeriggio Cinque – prosegue la conduttrice – non possono andare avanti senza la vittoria del sì a questo referendum”. Da qui la clamorosa decisione di smettere con il mondo dello spettacolo nel caso Matteo Renzi dovesse perdere la sfida del referendum. “Siamo in tanti a sostenere il Sì e vinceremo sicuramente. I sostenitori del No sono un’accozzaglia di persone senza cultura che preferiscono i documentari e il teatro ai miei programmi, ma non mi preoccupa – tuona Barbara – sono così pochi che non arriveranno neanche al 10%. Tutti mi amano!”.

Ringraziamo Barbara D’Urso per la disponibilità e il kaffè corretto grappa offerto.

loading...